Palladini: «Spiazzati dal loro modulo, avremmo dovuto chiuderla». Giunti: «Troppi errori»


Le interviste agli allenatori di Samb e Maceratese. Palladini: «Ho rischiato Ferrario, N’Tow gestito male. Partire con una vittoria è importante ma è stata davvero dura»…

OTTAVIO PALLADINI (Allenatore Samb): «Ci siamo trovati spiazzati dal loro modulo e abbiamo avuto delle difficoltà iniziali. Nel secondo tempo siamo rientrati bene in campo e grazie al rigore siamo tornati avanti. Avremmo dovuto chiudere la gara perché di occasioni ne abbiamo avute tante. Partire con una vittoria è importante, ma è stata molto dura. Gli ultimi arrivati sono giocatori non ancora in forma, ho rischiato Ferrario facendolo entrare e la gestione di N’Tow è stata sbagliata da parte mia perché lui si è allenato a parte fino a due giorni fa, forse nel male ci è andata bene perché è subentrato Tortolano che ha messo in mostra le sue qualità».

FEDERICO GIUNTI (Allenatore Maceratese): «Il primo quarto d’ora della ripresa ci è costato la partita, abbiamo commesso troppi errori individuali. Avremmo dovuto saper approfittare di quanto creato perché dopo il pareggio ci sono state diverse occasioni per mettere la testa avanti. Credo che, verso il finale di gara, pur non essendo bellissimi, abbiamo fatto molto. In campo i ragazzi hanno dato tutto fino alla fine. Siamo una squadra giovane».

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: