Palladini: «Mancuso? Merita quest’occasione. Da parte mia grande fiducia fin dall’inizio»


Secondo Ottavio Palladini, il bomber, può continuare a crescere: «Il gioco di Zeman potrebbe migliorarlo ulteriormente». Ecco l’intervista, rilasciata a TvSei, dell’ex tecnico rossoblù…

Quello che ha sempre contraddistinto Ottavio Palladini fuori dal campo di calcio è il suo carattere schivo. Alla guida della Samb ha avuto tra le mani il cristallino talento di Leonardo Mancuso, oggi arrivato a realizzare venti reti. In una recente intervista rilasciata a TvSei ha parlato del numero 7 rossoblù, in procinto, al termine della stagione, di accasarsi al Pescara:

«Merita sicuramente quest’occasione. È un ragazzo serio, viene dalle giovanili del Milan e stiamo parlando di un calciatore forte che con il gioco di Zeman potrebbe migliorare ancora. Lavora molto per la squadra e si impegna tanto. Ha resistenza, capacità fisica e abilità di interpretazione in entrambe le fasi del gioco. Quest’anno ha iniziato anche a fare gol, in carriera non ne ha fatti mai tantissimi».

È tutto merito di Leo?:

«Da parte mia c’è stata solo la fiducia che gli ho dato: è venuto in ritiro, era solo in prova e non è stato tesserato subito. Io lo conoscevo perché me ne avevano parlato bene tant’è che dopo due giorni, per me, avrebbe anche potuto firmare. Il Pescara ha fatto un grosso affare».

Redazione

Commenti
Condividi questo post: