Palladini: «I record non ci interessano, noi pensiamo solo a vincere»


Le dichiarazioni degli allenatori di Castelfidardo e Samb. Bolzan: «Abbiamo giocato meglio, ma la Samb ha giocatori che possono cambiare la partita». Il tecnico rossoblù: «Non ci sono problemi fisici»…

OTTAVIO PALLADINI (allenatore Samb): «Nel primo quarto d'ora li abbiamo messi in crisi, poi abbiamo smesso di giocare ed iniziato a lanciare nella loro metà campo. Tutte le gare sono sofferte, siamo stati un po' superficiali in alcune occasioni. Siamo stati bravi a pareggiare, poi è arrivato l'eurogol di Barone e siamo riusciti a chiudere. Non ci sono problemi fisici, abbiamo retto fino alla fine. Siamo costretti a vincere sempre, non è facile. Avrei voluto far tirare il fiato a Sorrentino, ma avremmo dovuto stravolgere la squadra. Faccio i complimenti ai miei perché non era facile venire a vincere qui. I record non ci interessano, dobbiamo pensare prima a vincere il campionato».

RUBEN DARIO BOLZAN (allenatore Castelfidardo): «Siamo stati attenti nei primi minuti. Nel secondo tempo abbiamo subito il primo gol su una nostra ingenuità. Il Castelfidardo ha giocato meglio, ma i tre punti li porta a casa la Samb che ti punisce con giocatori che riescono a trovare la soluzione personale e spezzare la gara. Il nostro obiettivo è andare ad Avezzano e fare punti».

Redazione

Condividi questo post: