Palladini dopo il pari: «C’è rammarico per le occasioni perse, ma non siamo in calo»


L’allenatore sullo 0-0 di Sant’Arcangelo: «Nelle ultime tre partite abbiamo incontrato squadre che si sono coperte con cinque difensori. Non intervengo nella questione tra presidente e ds»…

OTTAVIO PALLADINI (Allenatore Samb): «Resta un grande rammarico per le occasioni perse, specie quella avuta con Di Massimo nel primo tempo e dove eravamo partiti in contropiede 4 contro 1. Rimpianti sono anche quelle di con Sabatino e Berardocco nella ripresa. Partita difficile giocata su un campo difficile, abbastanza equilibrata. Si è sofferto molto all’inizio della ripresa mentre fino alla mezz’ora abbiamo avuto diverse occasioni per passare in vantaggio. Non vedo una flessione nel gioco, creiamo qualche azione pericolosa in meno perché gli avversari ci mettono in difficoltà: nelle ultime tre uscite abbiamo incontrato squadre che si sono coperte con cinque difensori. Oggi non abbiamo rischiato in difesa, ma si è corso il pericolo di perdere per un rigore inesistente. In merito alla vicenda tra presidente e direttore sportivo non mi pronuncio, sono questioni loro. Spero che tutto si risolva perché tutto quello che abbiamo fatto fino ad ora lo abbiamo fatto con un gruppo forte e coeso».

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: