Palladini: «Contento per Pezzotti. Ora posso gestire meglio la rosa»


Le interviste agli allenatori di Samb e San Nicolò dopo il match del Riviera. Massimo Epifani rende onore agli avversari: «I rossoblù non sono primi in classifica per caso. Noi siamo un cantiere aperto»…

OTTAVIO PALLADINI (allenatore Samb): «Sono contento della prestazione di Pezzotti perché so che se mi giro e ho bisogno di una sostituzione che cambi l'equilibrio ho diverse scelte. Non era facile contro il San Nicolò, una squadra forte, siamo stati bravi a colpirli nel nostro momento migliore. Questa squadra ha qualità che non scopro certo io, il lavoro che abbiamo fatto è stato cercare di dare grinta e cattiveria. Oggi siamo partiti bene, ma dopo il gol ci siamo persi un attimo, poi è stato monologo Samb. Col mercato è migliorata la gestione della rosa, ora siamo 21 e non 26. Potrebbe arrivare una punta.».

MASSIMO EPIFANI (allenatore San Nicolò): «Non ho niente da recriminare, tranne forse il terzo gol che era in fuorigioco. Questa Samb non a caso è prima in classifica. Credo che si sia giocata una buona partita da parte nostra, ma loro hanno anche questa tifoseria che li trascina sempre. Per vincere a San Benedetto bisogna fare una bella partita, noi stiamo cambiando parecchio in squadra perché siamo un cantiere aperto, il girone di ritorno sarà veramente tosto. Siamo stati spesso sfortunati fino ad ora, abbiamo costruito una buona squadra e il nostro obiettivo è arrivare a 42 punti.».

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: