Palladini: «Abbiamo toppato in tutti i sensi, mi assumo la responsabilità di questa sconfitta»


Il tecnico rossoblù mastica amaro dopo Reggio: «Purtroppo era un’occasione importante». Poi riconosce la forza della Reggiana: «Un avversario che ha messo in campo una grande prestazione»…

Ottavio Palladini non può essere soddisfatto dopo la disfatta in terra reggiana:

«Dobbiamo imparare da questa sconfitta e pensare a recuperare tutti i giocatori. Abbiamo “toppato” in tutti i sensi e purtroppo era una occasione importante».

Tornare a lavoro per correggere gli errori.

«Insieme ai ragazzi riguarderemo la partita guardando dove abbiamo sbagliato. Eravamo tutti sottotono, non solo i ragazzi davanti. Va dato merito agli avversari che hanno fatto una grande prestazione, ma abbiamo sbagliato troppo. Nel secondo gol abbiamo perso una palla, ingenuamente, permettendo di realizzare il gol che ci ha tagliato le gambe. Questo deve farci capire che è un campionato dove se manca la cattiveria agonistica si perde».

L'allenatore della Samb fa poi mea culpa.

«Mi assumo la responsabilità di questa sconfitta perché non abbiamo interpretato bene la partita».

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: