Oggi il CONI decide il destino di Serie B e Serie C, ma non è finita qui


Il giorno tanto atteso è arrivato. Oggi, a partire dalle ore 12:00, il Collegio di Garanzia del CONI si riunirà per decidere se la Serie B dovrà restare a 19 squadre, come deciso dalla Lega B in barba agli articoli 49 e 50 delle Noif, oppure se dovrà essere ripristinato il format a 22 squadre, scatenando un ribaltone che si ripercuoterebbe anche sulla Serie C che potrebbe passare da 59 a 56 squadre. Spettatrici molto interessate saranno Siena, Catania, Novara, Ternana e Pro Vercelli, mentre resta sullo sfondo l’Entella che ha chiesto l’ammissione in Serie B per via del caso plusvalenze del Cesena (condannato a scontare 15 punti di penalizzazione nella prossima stagione, mentre i liguri vorrebbero che la penalità fosse applicata al campionato appena concluso, determinando la loro ammissibilità al posto del Cesena stesso). La decisione nel merito, però, potrebbe arrivare anche tra più di una settimana.

Redazione


Commenti
Condividi questo post: