Non solo Lulli: Samb-Fano è anche la sfida degli ex


Non è detto che si incontreranno in campo, ma al Riviera sicuramente. Quella tra Samb e Fano sarà l’occasione per diversi ex di incrociare le strade con il proprio passato più o meno recente.

Si parte subito da Luca Lulli. In estate era il nome caldo indicato per un pronto ritorno a San Benedetto, con Stanco che avrebbe dovuto accasarsi al Pordenone. Invece Lulli è approdato in granata e Stanco sabato scorso ha messo a segno la prima marcatura di questa stagione con la maglia della Samb.

Da un attaccante all’altro. In rosa il Fano annovera anche Giordano Fioretti. Facile non ricordarsi di lui a causa della fugace apparizione nella stagione 2016/2017 con sei presenze, 700 minuti scarsi, e una rete. A Fano ha dimostrato di trovarsi bene anche se nella scorsa stagione lo score non è stato dalla sua parte con 30 presenze e 4 reti (ma 6 assist). Un giocatore funzionale alla squadra che, proprio contro la Samb al Mancini, si è tolto un macigno dalla scarpa realizzando la fatidica rete dell’ex con tanti saluti a Franco Fedeli, seduto in tribuna.


Commenti
Condividi questo post: