Moriero si presenta: «Lavorerò per dare soddisfazioni alla tifoseria»


Andrea Fedeli non si sbilancia sul mercato e punta tutto sulle giovani leve poi spiega la trattativa che ha portato Moriero a San Benedetto: «Sono bastati un paio di giorni, il presidente ha voluto far firmare subito il mister»…

Andrea Fedeli ha presentato il nuovo tecnico che guiderà la Samb nella prossima stagione. Quella di Serie C:
«Il presidente ha spinto per far firmare mister Moriero dopo qualche giorno, abbiamo parlato ma gli obiettivi e il pensiero sul calcio sono simili, non è stato difficile. Non ci sono novità riguardo i rinnovi e finchè non vedo la firma sul contratto per me sono chiacchiere. Dovremo valutare di quanti over potremo disporre, per il resto riguardo gli under mi piace andare a briglia sciolta. Va creato uno zoccolo duro che resti fondamentale nella squadra e dia la sua utilità nel tempo. I giocatori che saranno confermati sono quelli che hanno dimostrato di poter essere abili per la categoria».
Prende parola quindi il "nuovo arrivato" in casa rossoblù:
«C'è grande entusiasmo trasmesso dalla società. Storicamente è un momento difficile per lavorare con società stabili. Mi piace mettermi in discussione e ho voglia di fare bene con giocatori e dirigenza. Non mi va di fare promesse, posso garantire impegno e voglia di fare. Ho voluto a tutti i costi questa piazza e mi sono messo a disposizione. Per me la Samb è un top club in Serie C. È stato un anno particolare, quello passato, dove si è raggiunta una salvezza importante con il Catania in condizioni non facili. Ho la possibilità di partire dall’inizio in un club molto organizzato. Questa società ha dimostrato di saper lavorare con i giovani e ce ne sono di importanti qui. Lavorerò per dare soddisfazione alla tifoseria».

Domenico del Zompo

Condividi questo post: