Monticelli, arriva la sconfitta a tavolino: rifiata l’Agnonese


Il giudice sportivo conferma il 3 a 0 in favore dell’Olympia Agnonese per via di un cambio sbagliato dai biancazzurri ascolani: ecco come cambia la classifica del girone F…

La classifica degli ascolani non era delle migliori, ma con la decisione presa e riportata dal comunicato n. 132, la situazione si fa ancor più complicata. I fatti risalgono al 20 marzo, la gara in questione quella al Civitelle contro l'Olympia Agnonese, poco meno di un mese fa. A due minuti dal triplice fischio il risultato acquisito sul campo era di 0 a 0. Stallone richiama dal campo Vallorani, classe 1996, per inserire Stangoni, classe 1995. La sostituzione contravviene le regole sull'età dei quattro under da schierare in campo visto che il Monticelli aveva, tra gli undici schierati, Di Nardo, Poli e Stangoni ('95), Traini ('96) e Canali ('97). Il regolamento impone almeno un calciatore nato dopo il 1995, almeno due nati dopo il 1996 e almeno uno nato dopo il 1997. L'Olympia, subito dopo il termine della gara, ha presentato il ricorso che è stato accettato nella mattinata di oggi. Con la nuova classifica i molisani sono fuori dalla zona playout mentre gli ascolani precipitano a 34 tra il Castelfidardo, 35, e la Folgore Veregra, 31.

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: