Montefano-Porto d’Ascoli 2-2, i biancocelesti sciupano il doppio vantaggio. LA CRONACA


MONTEFANO-PORTO D’ASCOLI 2-2
MONTEFANO: Rocchi, Pigini (22’st Gigli), Mengoni, Camilloni, Maruzzella, Moschetta, Aquino (47’st Donati), Carotti, Latini, Palmucci, Manzotti (1’st Galassi). A disp.: Pedol, Cesari, Rossini, Silvestroni, Dourasse, Ciavattini. All.: Lattanzi.
PORTO D’ASCOLI: DI Nardo, Tassotti (26’st Gagliardi), Trawally, Gabrielli, Manoni, Sensi, Verdesi, Schiavi, Liberati, Leopardi, Kabasele (30′ st D’Alò). A disp.: Verissimo, Piunti, Massi, Traini, Alighieri, Granito, Cappelli. All.: Alfonsi.
ARBITRO: Ubaldi di Fermo (Ielo – Pagliari)
RETI: 14′ Gabrielli, 18′ Kabasele, 36′ Aquino, 35′ st Mengoni.
NOTE: ammoniti: Pigini, Maruzzella, Aquino, Tassotti, Schiavi, Sensi; angoli: 0-4; recupero: 3’+5′.

Il Porto d’Ascoli deve veramente mangiarsi i gomiti per la grossa occasione sciupata a Montefano per agguantare la prima vittoria in campionato. I ragazzi di Alfonsi si sono ritrovati in vantaggio di due reti ma si sono fatti agguantare sul pari dai padroni di casa. CRONACA: L’avvio del Porto d’Ascoli è davvero positivo con un uno-due che poteva rappresentare il colpo del KO per il Montefano: corre il 14′ quando Gabrielli infila Rocchi con rasoterra a fil di palo dal limite dell’area. Trascorrono quattro giri di lancette e arriva il raddoppio con Kabasele che infila con un tocco ravvicinato di piatto. Il Montefano reagisce e accorcia le distanze al 36′ grazie al penalty trasformato da Aquino per fallo di Tassotti su Latini. Prima dell’intervallo i biancocelesti hanno la palla del 3-1 ma Rocchi dice no a Liberati.

Nella ripresa, al 26′, i viola colpiscono il palo con Aquino poi Maruzzella non riesce nel tap in. Il pareggio è nell’aria e arriva al 35′, con Mengoni che anticipa tutti sulla punizione di Aquino. Due minuti dopo però il Porto d’Ascoli sfiora di nuovo il vantaggio, Rocchi miracoleggia e salva il 2-2.


Commenti
Condividi questo post: