Miracoli spazza il mercato e parla di rinnovo: «Arriverà… Per ora penso a far gol»


È il primo bomber della Samb dall’alto delle sette reti realizzate fino a questo momento. L’ultima è ancora impressa negli occhi dei tifosi rossoblù ed è il gol vittoria di Bergamo. Il rendimento di Luca Miracoli inizia ad essere importante e l’intenzione del sodalizio del presidente Fedeli è quello di trattenerlo.

«La prossima settimana penso che la società si incontrerà col mio procuratore, ma ci sarà tempo di parlarne complice la sosta. Adesso sono solo concentrato sulla partita di sabato. La fiducia della società è importantissima e mi fa molto piacere perchè ripaga i miei sforzi: cerco di dare sempre il meglio».

Con l’allontanamento sempre più prossimo di Lorenzo Sorrentino, nel reparto avanzato, si apre la corsa al centravanti. Potrebbe voler dire concorrenza per Miracoli:

«Non mi interessa: mi concentro solo su me stesso. Siamo corti in attacco e arriverà una punta. Io cerco di fare sempre il meglio sia in allenamento che quando vengo schierato in campo. Più giocatori forti arrivano e meglio è perché vuol dire che la squadra migliora e aumentano le armi per battere gli avversari».

Si parla anche dell’interessamento di diverse società:

«Alle voci di mercato non voglio dare ascolto, non chiedo mai neanche nulla al mio procuratore. Sono contentissimo di stare qui e non voglio dare adito a qualcosa che serve solo a destabilizzare l’attenzione. San Benedetto la ritengo, fino ad ora, una esperienza molto positiva. Sto facendo quello che speravo di fare ad inizio anno, ma non sono uno che si accontenta. Voglio fare e dare di più a questa squadra e a questa piazza. Voglio continuare a segnare poi a fine anno faremo i conti».

Condividi questo post: