Miceli: «Non era facile venir fuori dopo le due sconfitte. Bassano? Sappiamo che è una squadra forte»


«Non è facile uscire fuori dopo una o due sconfitte di fila, perché al primo errore si rischia di ripiombare nei problemi. Non avessimo vinto a Ravenna non ne sarebbe venuto nulla di buono». A parlare è Mirko Miceli, che ha analizzato il momento della Samb nel corso della conferenza stampa che si è svolta giovedì mattina al Riviera delle Palme. Il difensore ha rimarcato l’importanza della vittoria ottenuta domenica scorsa al Benelli di Ravenna: «Ci sono dei risultati che vanno presi in un certo modo: no siamo obbligati a vincere sempre e questo lo sappiamo, ma ci sono anche gli avversari e non sempre è facile». Avversari, appunto: il prossimo sarà il Bassano, reduce da quattro sconfitte consecutive. «A prescindere dai risultati negativi sappiamo che è una squadra forte; tutti possono attraversare dei momenti negativi. Dobbiamo far leva sul fatto che giocheremo in casa e dovremo mettere la partita subito sui binari giusti» ha chiosato il centrale ex Viterbese.

Redazione

Commenti
Condividi questo post: