Marcolini disegna la difesa intorno a Sirignano. Samb, Di Massimo dietro Fioretti e Sorrentino?


Per il tecnico del Santarcangelo due defezioni nel reparto arretrato, l’unico punto fisso è il centrale napoletano. Palladini ha annunciato novità: possibile il cambio di modulo…

SANT NEWS – Mister Michele Marcolini dovrà fare necessariamente a meno di Davide Adorni e Luca Oneto, entrambi appiedati dal giudice sportivo. Il primo ha lasciato anzitempo il terreno di gioco, nell’incontro di domenica scorsa, per doppia ammonizione mentre il collega ha rimediato un giallo che, causa diffida, lo costringerà a guardare i suoi dalla tribuna. Situazione della retroguardia al limite, visto che l’unico difensore titolare a disposizione del tecnico è Ciro Sirignano, ex Samb. Potrebbe tornare dal primo minuto, a centrocampo, Dalla Bona, dopo che nell’ultima gara si è accomodato in panchina. In avanti molto probabile venga confermata la coppia offensiva composta da Cori e Cesaretti.

ZONA SAMB – Rifinitura svolta sotto i romantici fari del Riviera nella serata di martedì e partenza alla volta del Mazzola in mattinata. Ottavio Palladini nella conferenza “di rifinitura” ha sciolto alcuni dubbi di formazione ammettendo l’impiego, magari accennato, del turn-over. La formazione è ancora tabù alla luce del fatto che il tecnico non ha negato le voci che vorrebbero una variazione di modulo. Se non si intende snaturare il 4-3-3, il primo pensiero è per la modifica del reparto offensivo. Lo stesso allenatore ha ammesso il possibile impiego del trequartista: «Potrebbe giocare Mancuso vicino alla punta – e ci sono buone probabilità che sia ancora Fioretti –  e Di Massimo sulla trequarti, in modo che abbia maggior spazio per svariare e sia meno gravato dagli impegni in copertura». Tanti forse, poche certezze tra cui l’assenza di Ferrario, impegnato nelle sedute di fisioterapia, e il recupero di Luca Lulli, che ha completamente smaltito i postumi del forte attacco influenzale che l’aveva colpito la scorsa settimana.

PROBABILE FORMAZIONE – Samb (4-3-1-2): Aridità; Di Filippo, Mori, Radi, Pezzotti; Lulli, Berardocco, Sabatino; Di Massimo; Fioretti, Sorrentino.

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: