Mantova, storia e curiosità: anche quattro anni di Serie A con Zoff



SERAFINO: «NON PENSAVO ALL’ESONERO DI ZIRONELLI»

Ardiccio Modena e Guglielmo Reggiani, dopo un’esperienza a Liverpool, nel 1906 fondano il Mantua F.C., cinque anni dopo grazie alla fusione tra Vis, Virtus e Gruppo di Calcio si forma l’Associazione Mantovana del Calcio. Nel Secondo Dopoguerra la squadra mantovana partecipa alla Serie B, ma poi retrocede fino alla D. Negli anni ’70 il Mantova in quattro anni approda in Serie A (in squadra c’è Dino Zoff). Nel 1982/83, dopo la retrocessione in C2 arriva il fallimento, poi, sotto la presidenza di Franco Quartaroli il club biancorosso viene allenato anche dall’ex Inter Mario Corso, ma nel 1993/94 arriva un nuovo fallimento. Nasce il Mantova Calcio 1994 che riparte dall’Eccellenza. L’ultima promozione in Serie B risale alla stagione 2004/05 dopo la vittoria ai play off contro il Pavia. Il 30 giugno 2010 la squadra la compagine virgiliana retrocede in Lega Pro e scompare dal calcio professionistico. Grazie all’ex presidente Alberto Castagnaro nasce l’A.S.D. Mantova che si iscrive al campionato di Serie D e che si guadagna subito la promozione in Seconda Divisone di Lega Pro (successivamente unita con la Prima Divisione). La società è presieduta da Ettore Masiello; allenatore della prima squadra è Emanuele Troise. Il Mantova disputa le partite interne allo stadio “Danilo Martelli”: terreno di gioco in erba naturale, capienza di 14.884 posti. Il match di andata tra Samb e Mantova si è risolto con una vittoria rossoblù al Riviera delle Palme.


IL PRECEDENTE

SAMB-MANTOVA 2-0

MARCATORI: 34’pt Nocciolini, 42’pt Botta

SAMB (4-3-1-2): Nobile; Scrugli (43’st Lavilla), D’Ambrosio, Di Pasquale, Enrici; Shaka Mawuli, Angiulli (43’st Serafino), D’Angelo (8’st Masini); Botta; Nocciolini (15’st Bacio Terracino), Maxi Lopez (43’st Lescano). A disp. Laborda, Biondi, Occhiato, Malotti, De Goicoechea, De Ciancio. All. Montero.

MANTOVA (4-3-3): Tozzi, Bianchi (1’st Zanandrea), Milillo, Checci, Silvestro (15’st Ganz); Gerbaudo, Felippe, Zibert (1’st Militari); Rosso (1’st Di Molfetta), Vano, Cheddira (25’st Zappa). A disp. Bertolotti, R. Tosi, F. Tosi, Saveljevs, Esposito, Mazza, Cortesi. All. Troise.

ARBITRO: Angelucci di Foligno (Dell’olio-Pappagallo, Zucchetti).

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB

Commenti
Condividi questo post: