Mal di testa Roselli: Calderini ce la fa, Celjak non parte



Alle porte, oltre al Natale, ci sono tre difficili sfide per l’equipe rossoblù guidata da mister Roselli. Destano preoccupazione le condizioni degli indisponibili in vista dei prossimi impegni con Gubbio, Fermana e Renate. Dopo l’attacco febbrile dei giorni scorsi è pienamente recuperato Elio Calderini. Queste le parole del tecnico umbro:


«Celjak non partirà neanche per Gubbio e continuerà a curarsi, speriamo di averlo almeno in parte con la Fermana. Zaffagnini e Cecchini, che ha lasciato la rifinitura in anticipo, dovranno stringere i denti. Due o tre giocatori giocano in ruoli non propri, a questo punto andiamo a mettere in campo tutti quelli che sono disponibili. I recuperi degli infortunati a questo punto sono rinviati a dopo la sosta».

Condividi questo post: