Magi: «C’è rammarico per non aver sfruttato le occasioni. Con la Samb c’era stato un contatto»


GIUSEPPE MAGI (All. Bassano): «Il Bassano viene da una serie negativa iniziata con due pareggi consecutivi in casa in cui forse avremmo meritato di più. Abbiamo perso a Padova senza riuscire ad esprimerci come al nostro solito. Sono venute meno le nostre certezze e la nostra autostima e confrontarci con una realtà come quella del Riviera… La prova d’orgoglio è qualcosa da rimarcare. Mi dispiace per Diop che è un giocatore importante ma non sta trovando molto spazio. Diversamente da altre partite oggi le occasioni le abbiamo avute ma le abbiamo sprecate. Il rammarico c’è. La mia preoccupazione era quella di non essere di aiuto a questa squadra. Con la Samb in estate c’era stato un contatto, ma poi si sono prese strade diverse. Ora come ora per me il Bassano fa parte di un processo formativo molto importante: sono orgoglioso di dove sono».

Domenico Del Zompo

LA CRONACA DI SAMB-BASSANO

CAPUANO: «SIAMO SULLA STRADA GIUSTA»

FEDELI: «NON AVREI TOLTO DI MASSIMO»

Condividi questo post: