Il questore di Vicenza: «Vogliamo arrivare alla verità. Chi ha informazioni si faccia avanti»


«Verificheremo cos’è accaduto a Luca Fanesi e, se dovesse emergere che qualcuno ha sbagliato, ne pagherà le conseguenze». Queste le dichiarazioni del questore di Vicenza Giuseppe Petronzi riportate dal Corriere del Veneto oggi in merito al caso del tifoso sambenedettese che da più di due settimane è ricoverato all’ospedale San Bortolo in seguito ai fatti avvenuti dopo Vicenza-Samb. «Chiunque abbia informazioni si faccia avanti, nulla sarà insabbiato – ha detto ancora il questore -. Vogliamo arrivare alla verità». Parole che arrivano a un giorno dall’apertura di un’inchiesta, da parte della Procura vicentina, per lesioni e rissa contro ignoti.

Redazione

Condividi questo post: