Luca fa sperare tutti: migliorano le sue condizioni, ma la prognosi resta riservata


Migliorano lievemente le condizioni di Luca Fanesi, il tifoso della Samb che dallo scorso 5 novembre è ricoverato all’ospedale San Bortolo di Vicenza. Il 44enne nelle ultime ore è stato trasferito dal reparto di Rianimazione a quello di Neurochirurgia del nosocomio veneto, anche se la prognosi resta sempre riservata. «Ci segue con gli occhi e quando gli parliamo sembra volerci rispondere muovendo la bocca» ha dichiarato a La Nuova Riviera il fratello Massimiliano, che segue sempre da vicino la situazione e a cui continuano ad arrivare ogni giorno prove di solidarietà.

Redazione

Condividi questo post: