«Lopes separato in casa» dicevano i suoi procuratori. Invece col Chaves gioca e sforna assist


L’attaccante portoghese sembra tutto tranne che separato in casa con la squadra che si sarebbe opposta al suo trasferimento in Italia: nel posticipo di Primeira Liga è stato anche decisivo…

La telenovela di mercato che vede protagonisti l'attaccante portoghese Rafael Lopes e la Samb sembra ormai prossima ad un epilogo negativo, col club della famiglia Fedeli che potrebbe essere costretto a guardarsi attorno per cercare quell'attaccante centrale tanto atteso anche da mister Sanderra.

Ormai, infatti, è quasi impossibile pensare ad un approdo dell'attaccante lusitano in maglia rossoblù, nonostante le dichiarazioni dei suoi procuratori dopo Mantova-Samb (qui trovate la loro intervista). «Lopes ha comunicato al Chaves che non è più a disposizione della squadra portoghese e che domani (domenica) non si presenterà all’allenamento» avevano detto sabato Riccardo Becker e Gianluca Arnuzzo.

Scenario ben differente rispetto a quello che si è delineato nelle ultime ore: Lopes, ad oggi, sembra tutto tranne che un separato in casa col Chaves, visto che il numero nove è stato schierato titolare nel posticipo di Primeira Liga contro il Nacional (vinto 2-0) e ha firmato l'assist per il gol di Braga che ha sbloccato la partita. Il sogno di mercato sembra ormai sfumato; ora la Samb ha poco più di una settimana per sistemare il suo attacco, visto che quello con Lopes rischia di essere stato soltanto tempo perso.

Daniele Bollettini

Condividi questo post: