L’ex Grillo: «Il Riviera? Una bolgia. Partita di grande appeal»


Doppio ex. Si racconta ai microfoni di TuttoC.com Fabrizio Grillo. L’ex esterno della Samb, attualmente in forza alla Triestina parla di San Benedetto usando parole al miele e ricordando, tra l’altro, il suo primo stralcio in rossoblù quando si è affacciato al professionismo.

«La stagione di 12 anni fa è quella che ha segnato il mio esordio nel professionismo: mi è rimasta nel cuore. Quella dello scorso anno è stata una parentesi sfortunata pregiudicata dagli infortuni. È una gara che sento molto, voglio fare bene, e voglio anche la buona risposta dalla squadra. Mentalmente ci stiamo preparando bene perchè per giocare a San Benedetto non serve solo la tecnica. I tifosi della Samb hanno sempre mostrato grande passione, rendendo lo stadio una piccola bolgia, ma noi a certi palcoscenici siamo già preparati. Sarà una sfida dal grande appeal, loro cercano il primo posto e noi il consolidamento della zona play off, ma un risultato utile sarebbe per noi anche un segnale della continua crescita».

Grillo, oggi, è un giocatore esperto e maturo che in carriera ha vissuto tante piazze tra Serie B e C

«In B e C si vede tutto tra febbraio e marzo, è li che c’è il vero stacco, quello che mostra le squadre più pronte ad ambire a qualcosa di importante: fino a quel momento sarà dura definire una griglia, anche se è vero che il Padova sta già provando l’allungo».

Condividi questo post: