Quondamatteo e l’arrivo di Russo e Polak: «Il mister ne valuterà l’utilità»


Nei prossimi giorni, al nutrito e variegato gruppo della Samb, si uniranno altri due elementi. Si tratta del 29enne difensore Jan Polak e del mediano 22enne Salvatore Russo. Uno dei problemi emersi nella gestione Roselli, per inciso, è proprio quello della rosa corta che, a questo punto, potrebbe non essere più tanto corta.

Il vice-allenatore Valerio Quondamatteo, ai microfoni di VeraTv, ha commentato:

«Polak e Russo? Dovranno essere valutati e sarà compito del mister decidere se ci potranno tornare utili. La nostra è una rosa composta da giocatori esperti, di categoria, ma anche da molti giovani. Questi possono essere più pronti e meno pronti. Che vuol dire? Che i ragazzi magari più acerbi hanno difficoltà ad entrare, specie in un momento così delicato. Prendiamo ad esempio Rocchi che ha avuto già esperienza in Serie D e non ha dimostrato traumi entrando e giocando da titolare».


Commenti
Condividi questo post: