L’appello di Gianni: «Per portare in alto questa Samb dobbiamo essere tutti uniti»


Tra i sorrisi, i nuovi arrivi, le strette di mano e le prime presentazioni c’è un filo di apprensione che stringe l’ambiente rossoblù. Il presidente si è detto stufo delle critiche e a mitigare un po’ il clima bollente provocato da qualche striscione ci ha pensato il direttore generale rossoblù Andrea Gianni:

«Voglio fare un appello a tutto l’ambiente rossoblù. Sappiate che una società è grande nel momento in cui la stampa è grande, le istituzioni sono grandi e la tifoseria è sempre dalla propria parte. C’è una grande piazza che ci sostiene e ci dà la forza costante di andare avanti. Da questa città, dai tifosi, abbiamo imparato a sacrificarci per la Samb lottando per la maglia. Andiamo tutti insieme in campo, cerchiamo di costruire qualcosa di importante. Uniamoci, non diviadiamoci. Questa è la nostra prerogativa. Dopo anni di saccheggi e martiri della vostra società, uniamoci ora che c’è la possibilità. Ecco il mio appello: remiamo tutti per uno stesso obiettivo, portiamo in alto questa Samb».

Condividi questo post: