L’affetto di Conson: «Sono convinto che la Samb si rialzerà»


Dall’addio in estate, su cui ha voluto fare chiarezza, al periodo non facile che sta attraversando la Samb: si è concesso in una lunga intervista al Resto del Carlino l’ex difensore rossoblù Diego Conson, oggi con la Reggina«Mi dispiace essermene andato: tutti sanno che io sarei voluto rimanere alla Samb, eppure a qualsiasi tipo di lavoratore non si può ridurre lo stipendio così, senza motivo, tanto più che eravamo tutti reduci da una buona stagione. In più, la riduzione dello stipendio non era solo di 5.000€ come qualcuno: avrei preferito mi dicessero che non facevo più parte del progetto». Il legame con San Benedetto, comunque, resta forte e alla Samb il suo ex numero 2 augura il meglio: «Ho tanti amici a San Benedetto e so che stanno soffrendo per questa situazione. Io auguro alla Samb di rialzarsi al più presto e sono convinto che lo farà. La squadra ha ottimi giocatori. Glielo auguro soprattutto per la gente».

Redazione


Condividi questo post: