La Sordapicena si qualifica alle fasi finali. «Risultato dedicato ad Augusto»


La squadra sambenedettese ha sbaragliato la concorrenza nelle fasi eliminatorie del campionato italiano Fssi di calcio a cinque over 35. Dal 12 marzo si lotta per mantenere lo scudetto sul petto…

La Sordapicena San Benedetto ha sbaragliato tutte le avversarie nella fase di qualificazione del campionato italiano Fssi (Federazione Sport Sordi Italia) di calcio a cinque over 35, svoltasi a Bologna, vincendo tutte le partite del girone e qualificandosi così alla fase finale che si terrà a Bergamo il 12 marzo e che assegnerà lo scudetto 2016. I rossoblu, allenati da Paolo Vicini, hanno prima superato agevolmente la Uss Firenze per 5-1, poi la Sordi Pesaro per 7-3, mentre più combattuta è stata la partita contro i padroni di casa dell’Ens Bologna, vinta 4-3. La Sordapicena potrà quindi difendere il titolo italiano che detiene ormai da tre anni, avendo vinto lo scudetto nel 2009, 2013, 2014 e 2015. Questa la formazione della Sordapicena scesa in campo a Bologna: Ameli, Caboni, Cacciapaglia, Camela, Catalano, Lanari, Lucà, Magotti, Merlini, Paglionica, Rizzaro, Tossello. All.: Vicini, Vice allenatore Brivio, dirigente accompagnatore De Angelis. “Dedichiamo questa qualificazione – hanno fatto sapere i dirigenti della Sordapicena – al caro Augusto Bruni, prematuramente scomparso, che tanto si è battuto per questa squadra e ci auguriamo di potergli regalare anche lo scudetto 2016”.

Redazione

Condividi questo post: