La scalata di Leo Mancuso: per l’ex Samb ritiro con la Juve insieme a CR7



Un traguardo più che meritato. Leonardo Mancuso, dopo aver salutato il Pescara con una stagione da protagonista, chiusa anzitempo contro il Verona ai playoff, si prepara alla sua nuova avventura.

Sulle spalle la casacca bianconera della Juventus, di fianco, come compagno d’attacco, Cristiano Ronaldo. Mica male. Ma Leonardo Mancuso, questo traguardo, se l’è sudato e meritato partendo dalle giovanili del Milan e formandosi tra Cittadella, Carrarese e Catanzaro. Poi l’esplosione con la maglia rossoblù sulle spalle e i 26 gol in 42 presenze.


Resta comunque in riva all’Adriatico, ma dopo la Samb sceglie il Pescara e in Serie B, dopo un periodo di ambientamento, decide che è l’ora di mostrarsi. Nella stagione appena conclusa ha messo a segno 19 reti conquistando così il terzo gradino nel podio della classifica marcatori alle spalle di Alfredo Donnarumma e Massimo Coda.

Con il concludersi della stagione entra a far parte a tutti gli effetti dell’organico della Vecchia Signora, che in quella passata ne ha rilevato le prestazioni dal Delfino lasciandolo, comunque, a disposizione di mister Pillon.

Condividi questo post:
error