La Samb torna in campo, Palladini: «Sabato abbiamo sbagliato la lettura della partita»


Il tecnico torna a parlare del match di sabato pomeriggio contro il Sudtirol: «Il pareggio è fondamentalmente giusto. Dopo l’1 a 1 non siamo stati bravi a mantenere la concentrazione»…

La Samb è tornata ad allenarsi oggi in vista della partita di sabato alle 18:30 col Sudtirol. Ecco le dichiaraizioni del tecnico nel corso della consueta stampa.

«Contro il Sudtirol non siamo stati in grado di leggere la partita e in questo dobbiamo migliorare. Nel primo tempo c’era grande equilibrio perché le occasioni venivano da una parte e dall’altra. Ci hanno trovato impreparati sul gol dove non eravamo posizionati male, perché eravamo in superiorità numerica, ma Ferrario è caduto e non siamo riusciti a contrastare l’azione. Siamo stati bravi a mettere in difficoltà gli avversari sulle seconde palle, in particolare. Una squadra con calciatori tecnici ha saputo metterci in difficoltà sulle ripartenze. L'errore, in occasione del secondo gol, non può essere attribuita a Pezzotti perchè i cross è legittimo sbagliarli, eravamo messi male tutti in campo. Non eravamo “cotti”, ma siamo stati poco brillanti, ci è mancato il cambio di passo nell’arco dei novanta minuti. La differenza con Padova, a livello fisico, si è notata poco perché eravamo più lucidi. Ho visto tutte le partite del Sudtirol e posso affermare con certezza che hanno raccolto molto meno di quanto seminato. La foga di vincere e il fatto che siamo primi, quindi costretti a vincere sempre, ci hanno portato a commettere errori gravi concedendo tanto ad un avversario forte. Per quello che si è visto in campo è comunque un risultato giusto. Avremmo dovuto avere maggior pazienza per gestire meglio i risultati…»

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: