La Samb tiene a battesimo un altro allenatore: a Trieste la prima di Pillon



Un altro allenatore verrà tenuto a battesimo dalla Samb nel prossimo turno di campionato. Quella di domenica contro i rossoblù sarà la prima partita da tecnico della Triestina per Bepi Pillon: l’ex Pescara e Cosenza è stato scelto per sostituire Carmine Gautieri dopo il pareggio esterno di Carpi nell’ultima giornata. Scelta forte quella del club alabardato, che ha optato per il cambio di allenatore nonostante il quinto posto in classifica, a -5 dal Padova capolista; Gautieri, poi, aveva rinnovato il suo contratto fino al 2022 non più tardi dello scorso luglio. Dopo aver racimolato 4 punti nelle ultime 4 partite, però, la Triestina ha deciso di cambiare: mossa che testimonia come l’obiettivo sia quello la promozione diretta e non un semplice piazzamento in zona play off. Contro la Samb, dunque, dalle parti del Nereo Rocco ci sarà voglia di rivalsa per un inizio di stagione non all’altezza. Nelle file alabardate c’è l’ex Francesco Rapisarda, più di 100 presenze (gran parte da capitano) con la maglia della Samb tra il 2017 e il 2020. Maxi Lopez e compagni, inoltre, si presenteranno all’appuntamento della 14^ giornata con le tossine dell’infrasettimanale di Arezzo ancora da smaltire. L’incognita del cambio di allenatore, tra l’altro, non è una novità per la Samb, che solo poche settimane fa si era trovata a vivere la stessa situazione in occasione della trasferta di Ravenna, con l’esordio di Leonardo Colucci al posto dell’esonerato Beppe Magi. Nell’arco di una stagione sono determinanti anche i momenti in cui si affrontano alcune squadre: in questo la formazione di Zironelli è non stata molto fortunata finora.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB


Condividi questo post: