La Samb ha un bonus. In Coppa Disciplina è davanti a Parma e Gubbio


La migliore di tutta la Serie D è la Caronnese, Matelica primo nel girone F. Dodicesimi gli uomini di Palladini, che però sono davanti alle vincitrici dei gironi D ed E…

Se al termine della Poule le Samb, Gubbio e Parma arrivassero a parità di punteggio, la classifica sarà decisa considerando gli scontri diretti e la miglior posizione nella classifica della Coppa Disciplina del Campionato di Serie D. La miglior seconda, nei tre raggruppamenti, sarà stabilita guardando i punti ottenuti negli incontri disputati e la migliore posizione nella classifica della Coppa Disciplina del Campionato di Serie D.

IN TESTA – Concorrenti nel punteggio finale per stabilire la graduatoria sono state le squalifiche inflitte nel corso della stagione a società, tecnici, tifosi e calciatori. Lo scettro spetta alla Caronnese, girone A, che si trova in testa con 10,08 punti seguita a ruota dal Sestri Levante (12,91). Poco più in basso c’è il Matelica del presidente Canil, 15° posizione, con 18,92 punti.

GIRONE F – Andando a stringere il campo all’orbita sambenedettese, nel computo del girone di competenza, i rossoblù si trovano in dodicesima posizione dietro Matelica, San Nicolò (19,52), Jesina (28,76), Folgore Veregra (29,47), Fano (29,96), Monticelli (30,25), Vis Pesaro (30,99), Amiternina (31,53), Chieti (33,42), Isernia (33,69) e Castelfidardo (33,97).

TRIANGOLARE – La Samb ricopre comunque una buona posizione nella classifica generale (107°) perché si sistema prepotentemente davanti al Parma, 138° con 43,36 punti e Gubbio 173° (terzultimo in graduatoria) con 119,18 punti. Nel caso ci fossero parimeriti, quindi, la Samb si troverebbe in netto vantaggio a fronte delle altre concorrenti.

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: