La Samb e Moriero: «Presto per parlare di obiettivi. Mi piace lavorare»


Il tecnico leccese ha le idee chiare. Non ha ancora parlato di quella che sarà la prossima Samb, ma sembra sapere in che modo lavorare per ottenere risultati: «Rispetto delle regole, amore per la maglia e dedizione al lavoro»….

Il primo passo verso la nuova Samb, quella targata Moriero, deve necessariamente andare verso la valutazione dello staff tecnico a disposizione. Dalla società arrivano garanzie e il neo allenatore, che ha già avuto modo di vedere i risultati maturati dai rossoblù nella passata stagione, sembra soddisfatto:
«Resterà buona parte del vecchio staff. – Conferma Moriero – Mi hanno parlato molto bene dei preparatori che ci sono in squadra e siamo orientati verso la riconferma di tutti».

Ieri, dopo la conferenza di presentazione, staff tecnico, allenatore e dirigenza si sono riuniti per una "chiacchierata" conoscitiva. I presupposti sono buoni anche dal punto di vista del mercato, come afferma lo stesso allenatore:
«La società mi darà la possibilità di allestire una squadra importante. Degli obiettivi non abbiamo parlato ma tutti, nel calcio, puntano al meglio. Mi piace lavorare e creare qualcosa di duraturo, in questo caso continuando sulla strada intrapresa nella stagione appena conclusa perché sono state fatte cose molto positive».

Nessuna promessa. Ma una parola sola, ricorrente, nei pensieri di Moriero: "Lavoro".
«Le parole le porta via il vento. Non voglio fare promesse, ma posso garantire che cercherò di orientare i miei giocatori verso un tipo di cultura incentrata sul rispetto delle regole, l’amore per la maglia e la dedizione al lavoro».

Domenico del Zompo

Commenti
Condividi questo post: