La Samb e il sesto posto: ecco le combinazioni. E gli scontri diretti con Gubbio e Feralpi sorridono ai rossoblù


L’ultima giornata potrebbe riservare belle sorprese alla squadra di Sanderra, che ancora può sperare in un piazzamento che permetterebbe di giocare il prmo turno play off al Riviera…

Un coup de théâtre la Samb potrebbe ancora riservarlo, in questo finale di campionato, togliendosi così una bella soddisfazione e dando ai propri sostenitori un motivo per essere più ottimisti in ottica playoff. Quello dell’arrivo in posizioni di vertice (3’-6’) è un discorso ormai trito e ritrito: garantisce di disputare il primo turno dei playoff tra le mura amiche col beneficio di due risultati su tre. È un vantaggio non indifferente e, seppur difficile, non è ancora tempo che la Samb abbandoni definitivamente l’idea di spodestare il Gubbio di Magi. Certo, l’obbligo sarebbe quello di piegare il Pordenone di Tedino lanciato verso la conquista della seconda posizione, ma se si riuscisse a mettere in cascina la vittoria si dovrebbe aspettare dal Barbetti il risultato finale della sfida tra i padroni di casa e il Modena di Ezio Capuano, già salvo e lontano dalla decima posizione. Se i canarini dovessero andare a punti la Samb festeggerebbe il sesto posto e se la vedrebbe proprio contro la formazione umbra. In coabitazione con i rossoblù c’è, tuttavia, la FeralpiSalò che domenica riceverà la visita di un affamato Teramo. Anche una vittoria, per i Leoni del Garda, non sarebbe sufficiente per creare fastidi ai rossoblù in vantaggio negli scontri diretti (1-0 al Riviera, 1-1 al Turina); stessa situazione con il Gubbio, motivo per cui la Samb potrebbe precedere queste due squadre in caso di volata a tre per il sesto posto. L'ultimo atto dell regular season, insomma, potrebbe riservare molte sorprese.

Domenico del Zompo

Commenti
Condividi questo post: