La Centoprandonese si rialza: 1-0 alla JRVS


CENTOPRANDONESE – J.R.V.S ASCOLI       1 – 0 

MARCATORE: 16'st (rigore) Diarra.

 

LE FORMAZIONI

CENTOPRANDONESE: Perozzi, Capriotti, Voltattorni, Gabrielli, Bastioni, Alessandrini, Celi (45’st Troiani), Quinzi, Cardinali, Diarra, Curzi (11’st Traini). A disposizione: Sciamanna, Mercatili, Illuminati, Speca, Vagnoni. Allenatore: Vannicola.

JRVS ASCOLI: Giovannozzi, De Marco, Giovannucci, Passalacqua, Romani, Troli, Cinesi, Severo (30'st Gigli), Bianchini (37'st Catalani), Piermarini (11'st Marina), Del Buono. A disposizione: De Vecchis, Ventura, Tarquini, Giancaterino. Allenatore: Morganti.

ARBITRO: Evangelista di Macerata.

ESPULSO: 16’st Giovannucci.

Contro la formazione allenata da Morganti è decisivo un rigore trasformato da Diarra al quarto d’ora della ripresa. Vittoria importante per una Centoprandonese rimaneggiata, che dimentica il ko di Montalto…

MONTEPRANDONE – Primo tempo giocato senza tante emozioni, squadre ben coperte con una leggera pressione locale. Nel secondo tempo, dopo appena 10 minuti, Vannicola sostituisce Curzi con il giovane Traini (classe 98) e cambia il volto alla partita. Al 16’ suo il passaggio per Celi che imbecca Cardinali in area che viene atterrato dal difensore Giovannucci con conseguente calcio di rigore ed espulsione per fallo sull’ultimo uomo; si incarica del tiro Diarra che realizza il gol partita. La competizione si sveglia. La JRVS, in 10 uomini cerca di recuperare, le squadre si allungano e le occasioni fioccano. Al 25’ Perozzi fa un vero e proprio miracolo deviando il pallone in angolo e salvando il risultato, ma più i minuti passano e più la squadra ospite si disunisce complice anche la stanchezza e la Centoprandonese potrebbe radoppiare con Diarra che colpisce un palo. Vittoria importante per la Centoprandonese con numerose assenze e sconfitta pesante per la squadra di Ascoli che naviga nei bassifondi della classifica.

Redazione

Condividi questo post: