La carica di Russotto: «Voglio ripagare la fiducia che mi è stata data»



Sa di aver deluso le aspettative e per questo si aspetta un gran finale di stagione, un finale alla Andrea Russotto. Il numero 32 della Samb, che martedì ha parlato in conferenza stampa, ha fatto il punto su quella che è stata finora la sua stagione, non senza autocritica: «Ho avuto un problema fisico, ma non penso neanche di potermi appoggiare su questo fatto; per me è un incubo non aver ancora segnato, ma spero di farlo il prima possibile. In ogni caso viene prima il bene del gruppo quindi va bene pure se la Samb continua a fare bene senza i miei gol». Contro la Ternana, però, l’ex Catania è stato protagonista con giocate di spessore: «Le aspettative con cui sono arrivato qui non le ho rispettate ancora a pieno, vorrei ripagare la fiducia che mi è stata data e spero che la prestazione di sabato scorso sia un punto di partenza».

Redazione


Condividi questo post: