L’HC Monteprandone riprende l’attività coi corsi dedicati ai ragazzi dai 6 ai 15 anni



Usciamo dal lockdown, spegniamo le playstation, torniamo a incontrarci”. Dopo quasi quattro mesi di stop per l’emergenza Covid-19, l’Handball Club Monteprandone riprende l’attività. E lo fa con un’iniziativa che rappresenta un grande segnale da indirizzare al territorio: corsi di pallamano gratuiti riservati ai ragazzi dai 6 ai 15 anni.

“Ci sentiamo un punto di riferimento per Monteprandone, e non solo, e soprattutto, in un momento come questo, riteniamo di avere nei confronti delle famiglie una responsabilità, anche sociale, ancora più forte”: sono le parole del dirigente blu, Raffaele Salladini.

Si parte lunedì 29 giugno. Corsi fino al 14 agosto, quartier generale al campetto parrocchiale Regina Pacis di Centobuchi e lezioni divise in due gruppi: i ragazzi dai 6 ai 12 anni, il lunedì e il venerdì dalle 18 alle 19.30, agli ordini proprio di Salladini, in possesso del patentino di 1° livello; i ragazzi dai 13 ai 15 anni, invece, si ritroveranno il martedì e il giovedì, dalle 9.30 alle 11.

I corsi dell’HC Monteprandone sono riservati ai tesserati del club blu, ma anche a chi intende provare per la prima volta la pallamano. Per i primi, come aveva già anticipato il presidente Roberto Romandini, saranno gratuiti anche i due mesi iniziali della stagione sportiva 2020/2021.

“I ragazzi che erano già con noi sono felicissimi di ricominciare dopo il lungo stop forzato. Adesso speriamo che altri giovani si avvicinino al nostro meraviglioso sport” è l’auspicio di Raffaele Salladini.
Per info sui corsi: 329/1092055 e 393/9168951.


Condividi questo post: