Il saluto di Palladini: «Annata fantastica. Estate al lavoro per costruire una squadra competitiva»


L’allenatore al termine dell’allenamento in spiaggia che ha chiuso la stagione: «I meriti della vittoria vanno condivisi con tutti. Una società così fa ben sperare per il futuro»…

CHIUSURA IN SPIAGGIA – E' terminata martedì pomeriggio, ufficialmente, la stagione della Samb. Con l'allenamento in spiaggia svolto nelle immediate vicinanze della Beach Arena (qui trovate l'articolo sull'allenamento) la Samb ha dato l'addio al campionato di Serie D. Queste le parole di mister Ottavio Palladini nel giorno dell'ultimo giorno di fatica per i suoi ragazzi: «Purtroppo domenica è svanito il sogno della Poule Scudetto, quindi abbiamo ritenuto opportuno chiudere la stagione con un momento di svago per i ragazzi, visto che anche molti di loro il mare quest'anno non se lo erano potuto godere mai fino ad oggi. E' stata un'annata fantastica sotto ogni punto di vista, sono stato fortunato a trovare un gruppo di giocatori come questo ed una società forte che fa ben sperare per il futuro.».

TRA FESTA E FUTURO – Da buon uomo squadra, poi, Palladini spende parole al miele per tutto il gruppo di lavoro rossoblù: «I meriti della vittoria vanno condivisi con tutti: massaggiatori, fisioterapisti e l'intero staff. Per il futuro tutti ci auguriamo di ripeterci: l'ambizione c'è, ora dobbiamo metterci al lavoro per costruire una squadra all'altezza delle aspettative.». Ma adesso che estate sarà per Ottavio? «Un'estate dove, almeno per il momento, non ci fermeremo: cercheremo di visionare il maggior numero possibile di ragazzi per mettere in piedi una squadra competitiva e farsi un'idea migliore di quello che ci aspetterà nel prossimo campionato di Lega Pro.».

Redazione

Condividi questo post: