Il post-partita si gioca sui social. «Rigore per il Parma» diventa virale


Sono trascorse più di 48 ore dal match del Riviera ma sui social i tifosi rossoblù continuano a sfogarsi all’indirizzo dell’arbitro. E non manca chi lo fa in modo ironico…

L'ANTEFATTO – Al tempo dei social network le partite non durano soltanto novanta minuti, specialmente quelle che si portano dietro lunghe code di polemiche come Samb-Parma. Sono trascorse più di 48 ore dal match del Riviera delle Palme terminato tra i fischi del pubblico di casa all'indirizzo del signor Fourneau per il rigore concesso ai ducali per la gomitata di Radi (espulso) alla spalla di Guazzo. Le dichiarazioni del presidente Franco Fedeli non hanno certamente aiutato a stemperare gli animi: tanta l'amarezza nell'ambiente rossoblù per i tre punti sfumati nel finale di una gara tiratissima contro una delle grandi favorite del girone B.

SUI SOCIAL – Facile immaginare i commenti che i tifosi della Samb hanno rivolto all'indirizzo della terna arbitrale sui social network. Su Facebook c'è chi – come la pagina "Corriere Annunci Calcio, per un calciomercato estivo HOT" – ha provato a digerire il boccone amaro con ironia, pubblicando foto come quella che vedete sopra dove alla stazione di ferroviaria di San Benedetto viene annunciato l'arrivo del "rigore per il Parma" al binario 2. Ma sempre sui social network ci si può imbattere in post del tipo "mi sono appena svegliato, rigore per il Parma", oppure "turno finito!!!#rigoreperilparma". Il post-partita di Samb-Parma è anche questo.

Redazione

Condividi questo post: