Il Porto d’Ascoli si rialza: Tolentino battuto 2-1


PORTO D'ASCOLI – TOLENTINO 2 – 1

MARCATORI: 1'pt Nepa, 11'pt Rosa, 3'st Mercuri.

 

PORTO D'ASCOLI: Cinaglia, Leopardi, Viti, Biancucci, Ciotti, Sensi, Gabrielli, Tedeschi, Rosa (48'st Palmarini), Bolzan, Nepa (23'st Cingolani). A disposizione: Capriotti, Palmarini, Tommasi, Calvaresi, Cappelli, Croci. Allenatore: Filippini.

TOLENTINO: Palmieri, Gobbi (30'st Ripa), Ruggeri, Pagliari, Foglia (17'st Focante), Nicolosi, Tizi (1'st Palazzetti), Mercuri, Adami, Gasparini, Mongiello. A disposizione: Domenicucci, Romagnoli, Senigagliesi, Raponi. Allenatore: Possanzini.

ARBITRO: Patrizio Perozzi di Ancona (Feliziani-Viviani).

ESPULSI: 42'st Possanzini (allenatore Tolentino), 45'st Nicolosi.

AMMONITI: Foglia, Leopardi, Sensi, Biancucci, Rosa.

ANGOLI: 3 – 4.

RECUPERI: 1' – 5'.

NOTE: Presenti circa 300 spettatori.

Dopo aver ottenuto un punto nelle ultime due partite gli uomini di Filippini superano la squadra di Possanzini. Uno-due firmato da Nepa e Rosa, inutile il gol di Mercuri per gli ospiti…

Il Porto d'Ascoli ritorna alla vittoria dopo due stop consecutivi e lo fa alle spese del Tolentino che viene anche agganciato in classifica. Il risultato finale è di 2-1 ma nel primo tempo gli uomini di Filippini avrebbero potuto realizzare ben cinque reti. Dopo l'uno due di Nepa e Rosa nei primi 10 minuti i biancocelesti hanno colpito due pali con Rosa e mancato un altro paio di buone occasioni. Come spesso capita nel calcio, poi, se non chiudi le partite rischi di soffrire ed è quello che è capitato al Porto d'Ascoli dopo la rete di Mercuri arrivata ad inizio ripresa. Ci è voluto un grande Cinaglia ad evitare la beffa. Al 1' grande lancio di Viti per Nepa che in diagonale insacca il vantaggio. Al 4' Adami tira a botta sicura ma Cinaglia si supera ed evita il peggio. All'11 arriva il raddoppio: corner di Nepa per Bolzan che crossa dove irrompe di testa Rosa che mette dentro. Il Tolentino rischia di subire altri gol e deve ringraziare il palo che ferma per ben due volte Rosa poi, al 3' della ripresa, Mercuri raccoglie una palla vagante ed al volo disegna una parabola perfetta. Al 20' Adami ha la palla del pari ma il suo tiro a botta sicura viene respinto da un super Cinaglia.

Enrico Tassotti

Condividi questo post: