Il Porto d’Ascoli chiude con una vittoria: 3-1 alla Forsempronese


PORTO D’ASCOLI – FORSEMPRONESE  3 – 1

RETI: 37’pt Paradisi, 42’pt Bolzan, 2’st Biancucci (rigore), 47’st Rosa.

 

LE FORMAZIONI

PORTO D’ASCOLI: Capriotti, Leopardi, Tommasi (40’st Romagnoli), Biancucci, Ciotti, Grossetti, Cappelli, Tedeschi, Bolzan, Nepa (34’st Corradetti), Tarli (18’st Rosa). A disposizione: Cinaglia, Sensi, Gabrielli, Ursini. Allenatore: Filippini.

 

ORSEMPRONESE: Amadori, Matteagi, Rosati (43’st Radi), Romiti, Mistura, Marcolini, Pagliari S., Bucchi (13'st Bartoli), Paradisi, Tonucci, Pagliari L. (30’st Savini). A disposizione: Mumumi, Barone, Battisti, Rosetti. Allenatore: Mariotti.

ARBITRO: Singh di Macerata.

NOTE: Presenti circa 150 spettatori.

RECUPERI: 1' – 3'

Le reti di Bolzan, Biancucci (rigore) e Rosa permettono alla squadra di Filippini di terminare la stagione con una vittoria. Ai play off, però, va la Biagio Nazzaro..

PORTO D’ASCOLI – FORSEMPRONESE  3 – 1

RETI: 37’pt Paradisi, 42’pt Bolzan, 2’st Biancucci (rigore), 47’st Rosa.

 

LE FORMAZIONI

PORTO D’ASCOLI: Capriotti, Leopardi, Tommasi (40’st Romagnoli), Biancucci, Ciotti, Grossetti, Cappelli, Tedeschi, Bolzan, Nepa (34’st Corradetti), Tarli (18’st Rosa). A disposizione: Cinaglia, Sensi, Gabrielli, Ursini. Allenatore: Filippini.

 

FORSEMPRONESE: Amadori, Matteagi, Rosati (43’st Radi), Romiti, Mistura, Marcolini, Pagliari S., Bucchi (13'st Bartoli), Paradisi, Tonucci, Pagliari L. (30’st Savini). A disposizione: Mumumi, Barone, Battisti, Rosetti. Allenatore: Mariotti.

ARBITRO: Singh di Macerata.

Il Porto d'Ascoli conclude il campionato con una vittoria ai danni della Forsempronese ma mai successo fu più amaro in quanto la contemporanea vittoria della Biagio a Grottammare ed il pari del Fabriano non permettono ai rivieraschi di accedere ai playoff. Alla fine è risultata determinante la sconfitta di sette giorni fa a Senigallia che aveva quasi azzerato le possibilità di qualificazione.

Dopo un buon inizio dei padroni di casa sono gli ospiti, sorprendentemente, a passare in vantaggio quando al 37’ Paradisi sgancia un sinistro che si insacca alle spalle di Capriotti rimasto immobile. La reazione del Porto d'Ascoli è immediata ed il pari arriva cinque minuti dopo con Bolzan che ben servito in area da calcio d’angolo, in diagonale insacca.  Al 2’ della ripresa i padroni di casa mettono la freccia con Biancucci freddo a trasformare un rigore fischiato per atterramento di Bolzan. In pieno recupero sugli sviluppi di un calcio piazzato battuto da Bolzan, il neo entrato Rosa  fissa il risultato sul 3-1 siglando la diciassettesima rete stagionale.

Redazione

Condividi questo post: