Il momento di Reginaldo: in un mese si gioca la Samb


In trenta giorni si avranno risposte chiare riguardo al brasiliano, che nel frattempo cercherà di ritrovare la forma migliore. Più che improbabile, comunque, il suo tesseramento nella stagione in corso…

PRIMA AL RIVIERA – Domenica sedeva in tribuna a pochi passi dal presidente Franco Fedeli. Reginaldo da tifoso ha assistito alla partita della Samb, con assaggio della spettacolare coreografia della curva nord. Il tutto dopo meno di sette giorni passati a lavorare in doppia sessione e separato dal gruppo. Il giocatore ha fatto sapere di essere ottimista riguardo il pieno recupero della forma. Nell'arco di due settimane sarà sottoposto a controlli più approfonditi dallo staff medico di Viale dello Sport per avere un miglior indirizzo circa il lavoro da svolgere e la tenuta fisica.

ENTRO UN MESE – Prima del tesseramento in rossoblù e di ogni valutazione interessata, comunque, il calciatore deve acquisire lo status di comunitario, ma domenica Franco Fedeli si è detto ottimista «Stanno cercando di risolvere le pratiche burocratiche. Il ragazzo si sta allenando molto bene e ha già smaltito qualche chilo, sono fiducioso e credo che porteremo a termine l'operazione. Lui sta qui volentieri quindi gli troveremo casa e porterà a San Benedetto anche la moglie. A noi interessa per la prossima stagione». In un mese, quindi, Reginaldo si gioca la Samb.

Redazione

Condividi questo post: