Il Grottammare passeggia sui cocci del Monticelli: 4-0 con doppietta dell’ex Ciabuschi


MONTICELLI-GROTTAMMARE 0-4
MONTICELLI (4-3-3): Cannella; Aliffi (5’st Manca), Fioravanti, Mancini, Iziegbe; A. Bruni, Tazi, Giantomassi (14’st Bande); Gibellieri (21’st R. Bruni), Cocci (34’st Vespa), M. Capriotti (36’st Lazzarini). A disp. Pantaloni, Mariotti, Desideri, Marini. All. Cao.
GROTTAMMARE (4-3-3): Renzi, Orsini (22’st Jallow), Vespasiani, Franchi (18’st Haxhiu), Traini (37’st Casolla), Oresti, D’Angelo, De Cesare, Ciabuschi (20’st Ferrari), De Panicis (40’st Maiga Silvestri), Vallorani. A disp. Beni, Ioele, Di Antonio. All. Manoni
ARBITRO: Riccardo Bojani di Pesaro (Chirico-Maroni)
RETI: 42′ rig, 13’st. Ciabuschi, 20’st De Panicis, 23’st D’Angelo
NOTE: spettatori 70 circa.



Il Grottammare conquista la seconda vittoria consecutiva in trasferta e lo fa passeggiando su quello che rimane del Monticelli dopo il mercato di riparazione. Gli ascolani hanno in pratica smantellato la squadra sostituendo coloro che sono andati via con ragazzi della zona. Il Grottammare ha segnato 4 gol ma ne avrebbe potuti realizzare altrettanti. I ragazzi di Cao, in panchina al posto di Zaini che ha lasciato la squadra proprio alla vigilia, hanno dato tutto soprattutto nel primo tempo col risultato che si blocca solo al 42′ e grazie ad un rigore che l’ex Ciabuschi trasforma.

Il gol subito proprio sul finale del tempo ha in pratica sciolto la resistenza, anche mentale, dei padroni di casa che nel giro di 10 minuti, nella ripresa, subiscono altre tre reti ad opera ancora di Ciabuschi (in diagonale), De Panicis (tiro sotto alla traversa) e D’Angelo (gran gol dal limite con tiro che tocca il palo prima di finire in rete) che mettono fine ad una gara decisamente impari tra le due squadre.

 

Condividi questo post: