Hc Monteprandone, vittoria in rimonta: battuto il Bastia 31-28


Hc Monteprandone-Bastia 31-28

HC MONTEPRANDONE: Mattioli 2, F. Funari, Marucci 7, Sabbatini 5, Cani 2, Di Girolamo, Khouaja 1, Grilli 8, Mucci, Parente, Coccia 5, D’Angelo, Lattanzi, De Cugni 1. All.: Vultaggio.
BASTIA: Felicioni 2, Gaetano 8, Marini 1, Rosi 3, Rossi 1, Tosti 6, Antonelli 3, Canestri 2, Breahna 2. All.: Antonelli.
Arbitri: Dionisi e Maccarone.
NOTA: parziale primo tempo, 14-18.

All’inferno andata e ritorno. Molle in avvio, determinatissimo alla fine, l’Handball Club Monteprandone intasca la seconda vittoria della stagione. Il filotto, dopo l’exploit di Camerano, fa lievitare le speranze salvezza dei verdi, con la quota per la sopravvivenza adesso distante 3 punti. Ma contro Bastia Umbra, nell’ultima sfida casalinga del 2017, è una faticaccia. Sull’onda emotiva del larghissimo successo di Camerano Monteprandone scende in campo deconcentrato. E così Bastia domina il primo tempo: 5-9 al 15′ e addirittura 11-17 al 26′. Qui l’Hc ha il merito di mantenere la calma e poi di riuscire a riordinare le idee all’intervallo.

La ripresa é tutta un’altra storia. Sabbatini è imprendibile, Grilli e Marucci tornano sui loro standard e il portiere Mucci salva in più di una circostanza i suoi. La rimonta è lenta ma inesorabile. E al 42′ ecco il sorpasso dei verdi, 23-22. Monteprandone insiste, il vantaggio aumenta e al suono della sirena il risultato, liberatorio, dice 31-28.

Redazione

Condividi questo post: