Gubbio-Samb, LE PROBABILI FORMAZIONI: Sanderra conferma Vallocchia: «Ci sarà», recupera Aridità


Il tecnico sambenedettese recupera Radi, Sabatino Aridità e Latorre. Durante il ritiro la squadra si è preparata con intensità per affrontare il Gubbio. Magi indeciso tra la difesa a tre o a quattro…

AL BARBETTI – La buona notizia per i padroni di casa è che Ferri Marini è recuperato ed arruolabile per la sfida di domani. Magi sa che i pllayoff, più che una questione di interpreti, è una questione di mentalità. Tanto fa la volontà con la quale i padroni di casa affronteranno il match, ma le scelte, riguardo i moduli, si riducono a due: probabilmente si vedrà il rodato 3-4-1-2, ma non si può escludere una maggior copertura dietro grazie al 4-3-1-2. In entrambi i casi il centrocampo dovrebbe fare perno su Conti, Romano e Giacomarro, testa a testa con Croce per una maglia da titolare, Zanchi completerebbe il pacchetto nel primo caso. Casiraghi agirà da trequartista alle spalle di Ferretti, certo della maglia da titolare, e Candellone, in ballottaggio con Ferri Marini. In difesa confermatissimo l’ex Samb Alex Marini.

DAL RITIRO – Difficile il rientro di Daniele Mori al centro della difesa. Dopo aver recuperato gli squalificati Radi e Sabatino e l'acciaccato Aridità, Sanderra può fare il conto con quasi tutta la rosa (Damonte squalificato e Ovalle infortunato). Il tecnico romano ha misura dell’importanza di questa gara e durante il periodo di ritiro ha sperimentato diverse soluzioni da opporre al Gubbio. La particolarità degli umbri è il gioco su Casiraghi, trequartista. Molto probabilmente sarà compito di Bacinovic fare quel lavoro “scuro”, come lo definisce Sanderra, abbassandosi molto sull’avversario per fare in modo che non riesca a rifornire i compagni di squadra. Candellori porta ancora in volto i segni dell'ultimo match giocato: dovesse scendere in campo potrebbe farlo solo con una maschera che protegga la ferita provocata dallo scontro con Burrai di domenica scorsa. Sempre in mediana sicuro l'utilizzo di Vallocchia: «Ci sarà sicuramente – ha detto Sanderra -, anche domenica scorsa si è comportato bene».

PROBABILE FORMAZIONE – Samb (4-3-3): Aridità; Rapisarda, Di Pasquale, Radi, Pezzotti; Lulli, Bacinovic, Vallocchia; Agodirin, Sorrentino, Mancuso.

Domenico del Zompo

 

Condividi questo post: