Grottammare-Pd’A, il primo derby è senza vincitori


GROTTAMMARE – PORTO D'ASCOLI 0 – 0

LE FORMAZIONI

GROTTAMMARE: Beni, Valentini D. (32'st Egidi), Avellino, Traini, Gridelli, Gibbs, Gentile, De Cesare (45'st Cocci), De Panicis, Valentini G., De Rosa. A disposizione: Pirozzi, Ascani, Vagnoni, Bagalini, Trecozzi. Allenatore: Vincenzo Morreale.

PORTO D'ASCOLI: Reali, Piergallini, Cucco (37'st Tarli), Berardini, Ciotti, Sensi, Gabrielli (17'st Palmarini), Tedeschi, Pendenza, Biancucci, Piunti (17'st Nepa). A disposizione: Cinaglia, Mariani, Gagliardi, Bonfigli. Allenatore: Stefano Filippini.

ARBITRO: Diego Castelli di Ascoli Piceno (Orsolini-Busilacchi).

AMMONITI: Traini, Ciotti, Tedeschi.

ANGOLI: 4-2.

RECUPERI: 0' – 3'.

NOTE: Osservato un minuto di raccoglimento per le vittime del terremoto dello scorso 24 agosto. Spettatori: 100 circa.

Coppa Italia di Eccellenza Marche. Nessuna rete nel primo incrocio stagionale tra le squadre di Morreale e Filippini: le due biancazzurre si giocheranno la qualificazione al Ciarrocchi…

Termina senza reti il derby d'andata di Coppa Italia tra Grottammare e Porto d'Ascoli che cercano di fare il massimo sotto un sole cocente e con una condizione fisica che non può essere al top. L'impegno c'è stato ma le emozioni hanno latitato. Forse ai punti avrebbe meritato più il Grottammare viste le situazioni favorevoli che ha avuto ma alla fine il pari ci può stare e lascia aperto il discorso qualificazione per entrambe.

LA CRONACA – Al 2' De Rosa si presenta davanti a Reali e tenta di superarlo ma il portiere lo anticipa in uscita con l'attaccante che cade a terra. Per l'arbitro è tutto regolare ma vibrati sono le proteste del numero 11 di casa. Il Porto d'Ascoli si vede per la prima volta al 24' con Pendenza che non impegna Beni. Al 26' bella azione di De Panicis che arriva in area e tira di sinistro ma la mira è leggermente sbagliata. Al 45' Cucco colpisce di testa da corner ma la palla, deviata, colpisce il palo esterno. Nella ripresa al 7' cross di Gentile, Traini prolunga di testa, la difesa respinge sui piedi di Daniele Valentini che spara altissimo. Al 13' buona occasione per il Porto d'Ascoli con Tedeschi che manda sul fondo di poco in diagonale. Al 29' colpo di testa in torsione di Gridelli e pallone che si stampa sulla parte alta della traversa. In pieno recupero bella discesa di Egidi, cross in mezzo per De Panicis che ci prova in acrobazia ma non è fortunato.

Enrico Tassotti

Condividi questo post: