Grottammare, Manoni: «Nel secondo tempo una squadra determinata»


Il Grottammare ha sbloccato la quota zero incamerando tre preziosi punti contro il Montefano. Mister Manoni pone l’accento sulla gara a due facce dei suoi: «Nel primo tempo abbiamo giocato decisamente male ma non a livello di qualità ma di atteggiamento. Non me lo aspettavo ma forse era dovuto alla tensione dopo le due sconfitte iniziali, la voglia di voler spaccare tutto e vincere la partita. Nella ripresa, invece, abbiamo fatto veramente bene magari non a livello di qualità ma di intensità, voglia, determinazione.

Ho visto una squadra che aveva voglia di ribaltare il risultato. Ha lottato fino alla fine, anche in inferiorità numerica. Dispiace per l’espulsione di Vespasiani visto che siamo un pò carenti a livello di difensori centrali dopo l’infortunio di Oresti. Sono sicuro che chi li sostituirà non li farà rimpiangere. Godiamoci questa vittoria e poi ci prepariamo per la prossima sfida».

Jonathan Ciabuschi è stato l’autentico mattatore della gara contro il Montefano: «E’ un ragazzo che ha veramente tanti margini di miglioramento. Deve imparare a gestire il suo fisico ma essendo giovane cerca di andare sempre al massimo. Ha una caratteristica che molti giovani non hanno ossia la fame, la determinazione e quando hai queste cose non puoi far altro che emergere».


Commenti
Condividi questo post: