Grottammare distratto, il Colbordolo ne fa 3 al Pirani


GROTTAMMARE – COLBORDOLO 0 – 3

MARCATORI: 29'pt Vegliò, 33'pt Nobili G., 26'st Paoli.

 

LE FORMAZIONI

GROTTAMMARE: Beni, Palandrani, Gandelli, Gibbs, Di Natale, Filipponi, Gentile, De Cesare, Bonfigli, Travaglini (12'st De Panicis), Veccia. A disposizione: Falcetelli, Bagalini, Egidi, Massi, Vagnoni G.,Ascani. Allenatore: Vagnoni R..

COLBORDOLO: Cappuccini, Zandri, Ferrini, Virgili, Nobili A., Marini, Paoli, Nobili G., Vegliò (40'st Cocchi), Calvaresi (27'st Muratori), Feduzi (35'st Sensoli). A disposizione: Bacciaglia, Liera, Arduini, Stambolliu. Allenatore: Fulgini.

ARBITRO: Carmen Gaudieri di Battipaglia.

AMMONITI: De Cesare, Paoli, Di Natale, Vegliò, Travaglini, Ferrini, Virgili, Muratori, Gentile, Filipponi.

ANGOLI: 4 – 4.

RECUPERI: 1' – 3'.

I biancazzurri – forse un po’ rilassati per la posizione in classifica – cadono 3-0 in casa. Per conquistare la salvezza, ora, bisognerà fare i punti nelle prossime due giornate…

GROTTAMMARE – COLBORDOLO 0 – 3

MARCATORI: 29'pt Vegliò, 33'pt Nobili G., 26'st Paoli.

GROTTAMMARE: Beni, Palandrani, Gandelli, Gibbs, Di Natale, Filipponi, Gentile, De Cesare, Bonfigli, Travaglini (12'st De Panicis), Veccia. A disposizione: Falcetelli, Bagalini, Egidi, Massi, Vagnoni G.,Ascani. Allenatore: Vagnoni R..

COLBORDOLO: Cappuccini, Zandri, Ferrini, Virgili, Nobili A., Marini, Paoli, Nobili G., Vegliò (40'st Cocchi), Calvaresi (27'st Muratori), Feduzi (35'st Sensoli). A disposizione: Bacciaglia, Liera, Arduini, Stambolliu. Allenatore: Fulgini.

ARBITRO: Carmen Gaudieri di Battipaglia.

Un Grottammare già in vacanza (ma non ancora salvo matematicamente) lascia spazio all'Atletico Gallo Colbordolo che aveva di sicuro più motivazioni dei biancocelesti per la salvezza ancora da conquistare. Tre gol realizzati dai rossoblù ma potevano essere molti di più se gli avanti non avessero sbagliato diverse occasioni. La gara si sblocca al 29': Feduzi crossa dalla sinistra, Veccia sbaglia il rinvio e serve sul piatto d'argento la palla a Vegliò che fulmina Beni sul primo palo. Trascorrono quattro minuti e arriva il raddoppio. E' ancora Vegliò protagonista che serve Giacomo Nobili che è bravo ad anticipare Beni in uscita e a mettere dentro la palla. Nella ripresa, al 26', arriva il tris grazie a Paoli che conquista palla al limite e fa partire un bellissimo tiro col pallone che si insacca sotto la traversa. L'unica vera occasione per il Grottammare ce l'ha Filipponi che gira in mezzo all'area ma Cappuccini gli nega la gioia del gol. Giornata da dimenticare per gli uomini di Vagnoni, chiamati ora a fare punti nelle ultime due partite di campionato per chiudere il discorso salvezza.

Enrico Tassotti

Condividi questo post: