Grottammare, che impresa: passa a Fossombrone dopo i supplementari e si salva


ECCELLENZA MARCHE

FORSEMPRONESE-GROTTAMMARE 1-2

MARCATORI: 15'pt Ludovisi, 42'pt (rig) Belkaid, 15' pts De Panicis

FORSEMPRONESE: Tonelli, Rosetti, Rosati, Pagliari Simone (12' pts Matteagi), Barone, Mistura, Belkaid, Orci (41' st Di Vaio), Cecchini, Paradisi, Taddei (5' pts Pagliari Lorenzo). A disp. Amadori, Di Vaio, Marcolini, Vincenzi, Tantuccio. All. Fulgini.

GROTTAMMARE: Beni, Carminucci, Avellino, De Cesare, Gibbs, Di Antonio (5' pts Valentini), Gridelli (27'st Verdolini), Traini, Ludovisi, De Panicis, Iovannisci (5' sts Gentile). A disp. Pirozzi, Cocci, Bruni, Todorovic. All. Manoni.

ARBITRO: Paletta di Lodi.

ESPULSO: Belkaid.

AMMONITI: Barone, Di Antonio, Iovannisci, Pagliari, Ludovisi, Paradisi.

ANGOLI: 6-3.

RECUPERI: 0’-2’.

NOTE: Presenti circa 450 spettatori.

Partita carica di emozioni quella tra la Forsempronese e la squadra di Manoni, che la spunta grazie ai gol di Ludovisi e De Panicis. Biancazzurri in festa per il mantenimento della categoria…

ECCELLENZA MARCHE

FORSEMPRONESE-GROTTAMMARE 1-2

MARCATORI: 15'pt Ludovisi, 42'pt (rig) Belkaid, 15' pts De Panicis

FORSEMPRONESE: Tonelli, Rosetti, Rosati, Pagliari Simone (12' pts Matteagi), Barone, Mistura, Belkaid, Orci (41' st Di Vaio), Cecchini, Paradisi, Taddei (5' pts Pagliari Lorenzo). A disp. Amadori, Di Vaio, Marcolini, Vincenzi, Tantuccio. All. Fulgini.

GROTTAMMARE: Beni, Carminucci, Avellino, De Cesare, Gibbs, Di Antonio (5' pts Valentini), Gridelli (27'st Verdolini), Traini, Ludovisi, De Panicis, Iovannisci (5' sts Gentile). A disp. Pirozzi, Cocci, Bruni, Todorovic. All. Manoni.

ARBITRO: Paletta di Lodi.

ESPULSO: Belkaid.

L'inizio è dei padroni di casa che però producono solo un tiraccio alto di Belkaid poi, al 15' il Grottammare passa in vanrtaggio: Iovannisci calcia un corner dalla sinistra trovando la testa di Ludovisi che insacca sul primo palo. La reazione della Forsempronese è immediata ma Pagliari calcia debolmente verso Beni. Al 17' Traini ha l'occasione del pareggio ma la sua inzuccata è troppo debole. Il numero 8 ha ancora una occasione al 33' ma anche in questa situazione non crea problemi a Tonelli. Il pari arriva al 41': Taddei fugge lungo l'out sinistro, entra in area e viene affrontato da Di Antonio che lo atterra. Per l'arbitro è rigore che Belkaid trasforma con Beni che aveva intuito la direzione del pallone. Nel secondo tempo non succede nulla. Si va ai supplementari dove sul tramonto del primo tempo De Panicis si inventa un tiro che deviato dal portiere va a sbattere sulla traversa e si insacca. È tripudio Grotta: dopo 120’ di sofferenza arriva la salvezza.

Enrico Tassotti

Commenti
Condividi questo post: