Grottammare, buon punto in casa della Biagio


BIAGIO NAZZARO – GROTTAMMARE    0 – 0

 

LE FORMAZIONI

BIAGIO NAZZARO: Cecchini, Candolfi, Domenichetti, Carloni, Giovagnoli, Cecchetti, Santoni (35'st Medici), Rossini, Cavaliere, Gabrielloni, D'Errico. A disposizione: Falcionelli, Marinelli, Carboni, Gatti, Negozi, Pieralisi. Allenatore: Malavenda.

GROTTAMMARE: Beni, Palandrani, Gentile, Gibbs, Di Natale, Filipponi, Travaglini (47'st Cameli), De Cesare, De Panicis (28'st Bonfigli), Valentini, Veccia. A disposizione: Ruggieri, Avellino, Egidi, Rosati, Ascani. Allenatore: Vagnoni.

ARBITRO: Vespertilli di Macerata.

AMMONITI: D'Errico, Carloni, Filipponi, Rossini.

ANGOLI: 9 – 3.

NOTE: Presenti circa 300 spettatori.

 

A Chiaravalle la squadra di mister Vagnoni blocca i padroni di casa sullo 0-0. Gara comunque spettacolare e ricca di occasioni da gol, nonostante il punteggio finale. Grotta a quota 18 in classifica…

Buon pari esterno per il Grottammare che impone lo 0-0 alla Biagio Nazzaro sul proprio terreno di gioco. Partita agonisticamente vibrante, ricca di emozioni e occasioni da rete, a cui non rende merito il doppio zero relativo al risultato finale.

Al 1' occasione per la Biagio con Cecchetti che non si concretizza. Al 7' Grottammare vicino al gol: il solissimo Travaglini, tira verso la porta ma coglie la traversa. Al 17' si rivede la Biagio con l'ex Giovagnoli che impegna Beni. Al 28' ci vuole tutta la bravura di Cecchini per dire no a capitan De Cesare. Intensa anche la ripresa: maggior possesso palla chiaravallese, fulminee ripartenze adriatiche con licenza di colpire. Al 25' D'Errico non sfrutta al meglio una incertezza di Palandrani. Due minuti dopo è Veccia a non mettere dentro dopo un errore della difesa di casa. Alla mezzora è lo stesso Veccia a trovare Cecchini pronto alla respinta. La gara va avanti con continui capovolgimenti di fronte che non portano a nulla da entrambe le parti.

Enrico Tassotti

Condividi questo post: