Gravina minaccia l’AIC: «Con lo sciopero ci saranno tanti 3-0 a tavolino»


Il presidente della Lega Pro stizzito dall’atteggiamento dell’Assocalciatori, che ha confermato lo stato di agitazione. Domani la decisione definitiva sullo sciopero…

Lo conferma dello stato di agitazione dell'AIC dopo l'incontro con Gabriele Gravina ha preoccupato non solo il presidente della Lega Pro, ma anche tutto il mondo della terza serie: lo spettro di uno scipero per la prima giornata di campionato resta e la cosa sembra aver fatto perdere la pazienza allo stesso Gravina. L'Assocalciatori prenderà la sua decisione domani, al termine dell'assemblea delle società di Serie C. «Mi auguro che giovedì prevalga il buon senso, Tommasi non può fare la voce grossa con noi metendo a repentaglio la credibilità che la Lega ha costruito in questi anni – le parole del presidente della Lega Pro riportate dal Corriere Adriatico -. Se l'AIC deciderà di scioperare si andrà al massacro, con tanti 3-0 a tavolino». Parole durissime, che di certo non distendono il clima in vista dell'appuntamento di domani.

Redazione

LA SAMB TORNA AL LAVORO AL RIVIERA

VIA LIBERA ALLE CINQUE SOSTITUZIONI

Commenti
Condividi questo post: