Gli esperimenti di Magi: «Ho voluto mettere in difficoltà i ragazzi»


Al termine dell’amichevole vinta contro il Porto d’Ascoli, l’allenatore della Samb Giuseppe Magi ha dato la sua chiave di lettura degli esperimenti effettuati nel corso dei due tempi. Queste le sue parole:

«Ho provato nel primo tempo ragazzi che hanno giocato poco in coppa Italia e volevo vedere come si comportavano con quel tipo di modulo (il 3-5-2, ndr) visto che altri giocatori mi hanno fatto vedere che i presupposti erano buoni. Nel secondo tempo ho provato Ilari sull’esterno difensivo di sinistra e Russotto mezzala ma non ho avuto buone indicazioni anche perché credo proprio che Russotto non sia ancora nelle migliori condizioni fisiche. Volevo provare a metterli un po’ in difficoltà, volevo vedere come reagiva la squadra in quella situazione. Poi siamo tornati all’idea sulla quale stiamo lavorando anche durante la settimana cioè il 4-3 con tre attaccanti, che sia poi 1-2 o un centrale con due esterni».

Domenico Del Zompo

SAMB, TRE GOL AL PORTO D’ASCOLI: LA CRONACA


Condividi questo post: