Giudice Sportivo: sconfitta a tavolino, squalifiche e multe per Real Fefo e Pietralacroce



Dopo i fatti di Porto Sant’Elpidio, che poco hanno a che fare con lo sport, perdono tutti nella finale regionale del campionato Amatori tra Real Fefo e Pietralacroce (QUI IL RACCONTO DELLA REAL FEFO). Questa la decisione del Giudice Sportivo, che oltre a diverse squalifiche (cinque nella Real Fefo e due nella Pietralacroce) ha sancito la sconfitta a tavolino per entrambe le finaliste elevando anche ad ognuna una multa di 600 euro (500 euro di sanzione e 100 per riparare la recinzione del campo da gioco). Una decisione, questa, che ha deluso i rappresentanti della formazione sambenedettese. «Ci chiedono di ripagare la rete del campo che non sappiamo neppure chi sia stato a romperla – hanno detto dei rappresentanti della Real Fefo al Corriere Adriatico -. Eravamo impegnati e tirare fuori i nostri accompagnatori da quell’inferno e non potevamo vedere chi fosse a danneggiare la recinzione».


Condividi questo post:
error